giovedì 24 novembre 2011

Rot & Ruin di Jonathan Maberry


Benny Imura ha compiuto quindici anni e deve assolutamente trovarsi un lavoro altrimenti gli verrà dimezzata la razione quotidiana di cibo. Questa è una delle regole di Mountainside, il paese fortificato in cui vive Benny. Oltre la recinzione c’è l’area vasta e selvaggia di Rot & Ruin popolata dagli zombie. Sono passati 14 anni dall’avvento dei morti viventi e Benny Imura vive insieme al fratello Tom, cacciatore di zombie, considerato da tutti un eroe ma non da lui che lo considera un codardo in quanto lo ritiene responsabile della morte dei propri genitori. Benny è costretto a lavorare con il fratello come cacciatore di zombie e si avventura con lui nel regno di Rot & Ruin. Gli si aprirà un nuovo mondo, cambierà il suo rapporto con il fratello, conoscerà il suo passato e quello che davvero succede in questa terra desolata. Perché Rot & Ruin non è solo la terra degli zombi ma anche quella di rinnegati assassini a caccia di bambini, di Gameland e della Lost Girl.

Rot & Ruin di Jonathan Maberry è un romanzo notevole, veramente bello che merita di essere letto da tutti, anche dai non amanti dell’horror, tante sono le emozioni che trasmette. È chiaramente un horror, visto il tema che tratta, ma è anche un romanzo di formazione e un dramma familiare. Maberry è riuscito a creare dei personaggi credibili e avvincenti, inoltre scrive bene e riesce a trasmettere forti emozioni in maniera egregia. Nonostante alcuni spunti risultano prevedibili è comunque un dovere leggere questo libro. Il finale è bellissimo e carico di emozioni. Rot & Ruin è il libro che apre la collana Odissea Zombie della casa editrice Delos Books.

2 commenti:

  1. è nella mia wishlist da tempo, ho letto recensioni opposte su questo libro... la collana della Delos promette bene!

    RispondiElimina
  2. Te lo consiglio... parte lento ma poi ingrana alla grande. E' carico di sentimenti e azione.Una sorpresa. La collana promette bene davvero prima o poi mi prendo anche il secondo uscito...

    RispondiElimina