venerdì 6 maggio 2011

Anche questo è horror!

Ci sono stati, nel mese di aprile con decorrenza gennaio 2011, gli “aumenti” contrattuali del settore commercio. Per fare un esempio il 4° livello a settembre 2010 (data degli ultimi aumenti delle aziende commerciali) aveva una retribuzione mensile totale (paga base+contingenza+3°elem.) pari a euro 1.447,75. Con le nuove tabelle il 4° livello a gennaio 2011 è pari a euro 1.457,75 con un aumento pari a euro 10,00. Wow! A questi dipendenti del commercio gli hanno dato davvero un bello aumento… in culo alla crisi.

Ma non è tutto. Con il nuovo accordo, sottoscritto da Confcommercio – Fiscascat/Cisl – Uiltucs/Uil sono state modificate anche altre cose peggiorando ulteriormente le cose per i poveri dipendenti del commercio. La Filcams/cgil, va detto che, non ha sottoscritto l’accordo perché lo giudica peggiorativo. Non so cosa ci sia sotto. Non hanno sottoscritto l’accordo però intanto è entrato in vigore. Mah! Vado un attimo a lavarmi le mani e proseguo dopo…

Tornando alle cose peggiorative per i poveri dipendenti delle aziende commerciali ecco che arriviamo alle malattie. Il trattamento economico di malattia prevede che a decorrere dalla data di sottoscrizione dell’accordo 01/04/2011, nel corso di ciascun anno di calendario, la quota di integrazione azienda per i primi 3 giorni di malattia viene corrisposta in misura del 100% per i primi due eventi morbosi, del 66% per il terzo evento e il 50% per quarto evento e cessa di essere corrisposta a partire dal quinto evento. Per le malattie certificate con prognosi iniziale non inferiore a 12 giorni viene sempre pagata il 100%, quindi se vi ammalate dovete costringere il vostro medico a farvi dare un bel paio di settimane di malattia.

Se non è horror questo ditemi voi che cosa è.

3 commenti:

  1. Questo sì che è horror, il problema è che la gente è disinformata...come deve fare un dipendente che ha problemi di salute? O che magari d'inverno lavora in un luogo freddo senza riscaldamento e che è più soggetto per questo motivo ad ammalarsi neanche per colpa sua?
    Questo sì che è horror...

    RispondiElimina
  2. E tutto questo, DA SOTTOLINEARE, firmato dai sindacati,ke tristezza! Gettiamo un occhio su quello che guadagnano i nostri politici...la tristezza lascia il posto alla rabbia...

    RispondiElimina
  3. Questa è l'Italia, questi sono i sindacati... meglio l'horror!

    RispondiElimina