lunedì 22 giugno 2009

Colour from the Dark al FANTAFESTIVAL di Roma


Il film "Colour from the Dark" diretto da Ivan Zuccon e sceneggiato da me, verrà proiettato domenica 28 giugno alle ore 21.00 nell'ambito del Fantafestival 2009.

mercoledì 3 giugno 2009

Uccidere o essere uccisi di Duane Louis Swierczynski


Finalmente! Un libro che ci voleva. Non che i libri letti prima di questo siano stati per me, noiosi. Niente affatto. Ma di "Uccidere o essere uccisi" ne avevo bisogno. Un libro veloce, diretto, ironico, tarantiniano. Narrativa d'intrattenimento, ok. Ma pura e onesta narrativa che scrive ciò che vede, senza fronzoli e che va diretta al nocciolo della questione.

Duane Louis Swierczynski è caporedattore del Philadelphia City Paper e autore di fumetti per la Marvel.

Al trentaseiesimo piano di un palazzo di Philadelphia si svolge una riunione aziendale straordinaria, di sabato mattina. La discussione termina quando il capo informa i suoi dipendenti, quattro donne e tre uomini, che l'azienda chiude i battenti e che ognuno di loro deve morire. Molto meglio non lasciare testimoni vivi. C’è di mezzo la CIA. Il palazzo è blindato e a ogni via d’uscita sono collegate bombe al gas nervino. Gli ascensori e i telefoni sono fuori uso, sono letteralmente bloccati dentro. L’unica scelta a disposizione dei convocati è quella di avvelenarsi con un micidiale cocktail o essere eliminati con un colpo di pistola alla tempia. La segretaria, a questo punto, da fuori di testa, recupera un'arma e uccide il capo. Si scatena l’inferno e fra colpi di scena, accoltellamenti, sparatorie comincia una lotta alla ricerca di una via di fuga.

sabato 23 maggio 2009

mercoledì 20 maggio 2009

The Mist di Frank Darabont


Dopo che una violenta tempesta si é abbattuta in una cittadina del Maine, tutta la zona viene avvolta da una densa nebbia. David Drayton e suo figlio vengono colti dalla nebbia mentre si trovano nel supermercato del paese e sono costretti a rimanere al suo interno insieme a tutti i clienti del negozio. La Nebbia infatti, nasconde creature terribili e spaventose, che sembra siano state richiamate attraverso una spaccatura temporale dai militari che effettuano strani esperimenti sul posto. Tratto da uno dei migliori racconti del re del brivido Stephen King, The Mist è un onoesto e ottimo film horror. Pieno di tensione, a un certo punto il protagonista e un gruppo di persone dovranno vedersela non solo con le creature all'esterno ma anche con gli stessi clienti del supermercato, chiamati da una folle predicatrice al panico più totale. Ricco di effetti splatter, mai eccessivi, supportati da ottimi effetti visivi e da una buona prova degli attori. Il finale è, a mio parere, il momento migliore. Niente lieto fine. Ti spiazza. Ti lascia senza fiato.

sabato 16 maggio 2009

Dicono: il blog è la tua voce nel web. Sono qua per ritrovare la "voce". Devo solo riordinare le idee.